La Tinaia

I locali della nostra cantina si sviluppano su due livelli: la tinaia si trova nella zona superiore, interamente ristrutturata nel 2004 lasciando intatti i soffitti correntati e la trabeazione a vista, tipici delle case di campagna del Chianti. Mantenere il più possibile le caratteristiche architettoniche dei luoghi è una scelta precisa, che mira a valorizzare al massimo la cura e l’attenzione per le uve.

La Barricaia

Le cantine si trovano all’interno della Pieve di San Leolino,
magnifico esempio di Romanico toscano risalente al IX secolo d.C.

La Pieve

La facciata della Pieve è preceduta da un porticato rinascimentale sorretto da colonne di arenaria di ordine tuscanico del XV secolo, periodo in cui la pieve divenne patronato dell’Ospedale fiorentino di Santa Maria Nuova. All’interno sono custodite opere d’arte del Duecento e del Quattrocento, attribuite a Meliore e a Mariotto di Nardo, oltre a due tabernacoli in terracotta invetriata attribuiti alla famiglia dei Della Robbia.